Evento Rapallo: Feste di Luglio 2018 – Programma

in: Eventi Estate,Feste e Sagre,Rapallo Eventi .

Pin It
feste luglio 2018 rapallo sparate (169 x 240)

Fede, tradizione, folclore, spettacolo, un senso di appartenenza che rende l’evento davvero speciale, unico. Rapallo rinnova l’appuntamento con le Feste di Luglio, tre giorni di festeggiamenti, l’1, 2 e 3 luglio, in onore di N.S. di Montallegro nel 461° anniversario dell’Apparizione al contadino Giovanni Chichizola, il 2 luglio 1557.

Il programma – religioso e civile – delle Feste di Luglio 2018 è stato presentato questa mattina, in una sala consiliare del municipio gremita di persone. In apertura e chiusura della presentazione, applausi per gli emozionanti contributi video a cura del Sestieri rapallesi. Folta, per l’occasione, la presenza dei  massari dei Sestieri rapallesi, che da centinaia di anni portano avanti la tradizione delle feste. Tra loro, molti i bambini, sorridenti nelle loro magliette colorate con le insegne del Sestiere di appartenenza: l’azzurro di San Michele, il giallo di Seglio, il rosso di Borzoli, il bianco di Cerisola, l’arancione di Cappelletta e il verde di Costaguta.

«I piccoli massari sono la testimonianza più vera che la tradizione è più viva che mai – ha osservato il presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico nel fare gli onori di casa – La testimonianza di un profondo e antico legame tra la Madonna di Montallegro e la Città consolidato nei secoli e trasmesso di generazione in generazione». Sul forte legame tra Rapallo e il Santuario di Montallegro e tutto ciò che esso rappresenta si è focalizzato anche il sindaco Carlo Bagnasco dopo aver ringraziato il massari, le forze dell’ordine, il consigliere incaricato alle Feste di Luglio Filippo Lasinio e tutte le persone che collaborano alla messa in atto di una macchina organizzativa di non facile realizzazione. «Quest’anno abbiamo deciso guardare lassù, dove qualcuno a volte non focalizza lo sguardo – spiega il primo cittadino – L’intento è valorizzare il Santuario di Montallegro con un progetto e una campagna di comunicazione di ampio respiro, che ne faccia conoscere l’importanza anche al di fuori della nostra città. L’iniziativa prenderà il via al termine delle Feste di Luglio, la vera festa di Rapallo». Un luogo, Montallegro, che il vicesindaco Pier Giorgio Brigati (sua la delega alle Tradizioni) dal 2014 vive appieno la mattina del 2 luglio, prendendo parte alle funzioni che si svolgono al Santuario nella ricorrenza dell’Apparizione della Vergine.
Il programma delle Feste di Luglio 2018 rispecchia sostanzialmente quello degli anni passati, con alcune novità.

La prima: il percorso della processione con l’Arca argentea della Madonna di Montallegro, che tradizionalmente sfila per le vie del centro la sera del 3 luglio. A fronte della presenza del cantiere per il rifacimento della copertura sul torrente San Francesco, la processione non transiterà sul lungomare. Una volta giunta all’incrocio tra via della Libertà e corso Matteotti, svolterà a sinistra, in direzione della Basilica dei Santi Gervasio e Protasio, avanzando poi in corso Italia, corso Assereto e fino a via Milite Ignoto, dove sosterà per assistere alla “Sparata dei Ragazzi”, allo spettacolo pirotecnico “a notte” e al sempre suggestivo “Incendio del Castello”. «Sarà forse una processione più raccolta, e questo non è per forza qualcosa di negativo, anzi: è un modo per riflettere sul fatto che stiamo portando in processione Maria, e siamo lì per Lei» sottolinea il vicario don Matteo Prettico, che ha portato i saluti del parroco don Stefano Curotto e del rettore del Santuario di Montallegro don Gianluca Trovato.

La seconda: la presenza nel corteo processionale del Crocifisso bianco realizzato da Anton Maria Maragliano e custodito nell’oratorio di Sant’Antonio Abate alla Marina di Genova, particolarmente amato dal cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo Metropolita di Genova, che celebrerà la Solenne Pontificale in Basilica alle 10.30 del 3 luglio. Una presenza, quella del Crocifisso bianco del Maragliano, che valorizza quello che è stato per Rapallo un anno dedicato al “principe” dalla scultura lignea genovese con la presenza del San Sebastiano al Metropolitan Museum di New York e i restauri nella chiesa di San Michele di Pagana che hanno interessato anche il Crocifisso ivi custodito, opera dello stesso scultore. Ad illustrare i dettagli artistici Matteo Capurro, segretario con delega ai beni culturali della Confraternita dei Bianchi di Rapallo, che ha inoltrato l’invito alla Confraternita genovese assieme al Sestiere San Michele, a cui quest’anno spetta l’onere e l’onore di realizzare la Sparata del Panegirico alle 12 del 2 luglio. Sparata che, come spiega il consigliere Filippo Lasinio, sarà leggermente più breve nel tragitto “di andata”, in direzione Antico Castello, sempre per via del cantiere in corso, ma questo verrà compensato con un gran finale, il “ramadan”, ancora più roboante.

Gli splendidi spettacoli pirotecnici a cura dei Sestieri saranno realizzati con il concorso delle rinomate Ditte Fireworks Lieto di Visciano (Sestiere San Michele), Apulia Events di San Severo (Seglio), ditta Catapano Giuseppe di Ottaviano (Borzoli), Pirotecnica Morsani di Belmonte in Sabina (Cerisola), Scudo Gerardo di Ercolano (Cappelletta), e la “new entry” Setti Fireworks di Genova (Sestiere Costaguta).

 

«Le Feste di Luglio si confermano tra i massimi eventi pirotecnico-turistici in Italia, sicuramente è il primo nel Nord Italia per numero di spettacoli – sottolinea ancora Lasinio – Le feste sono in ognuno di noi, ciascuno le vive e le sente a modo suo. E continueranno ad esistere finché questo accadrà e finché i rapallesi apriranno la porta ai massari durante la questua». Della figura del massaro ha parlato Maura Arata, presidente del Comitato Sestieri Rapallesi, che ha ringraziato tutte le persone che sostengono i Sestieri per portare avanti la secolare tradizione e ha dato appuntamento ai cittadini a Montallegro, all’alba di sabato 23 giugno, per l’inizio della Novena dell’Alba dopo aver percorso a piedi la storica mulattiera.

Per chi non fosse in grado di affrontare la salita a piedi – spiega l’assessore al Turismo Elisabetta Lai – durante il Triduo, venerdì 29 e sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, la Funivia Rapallo-Montallegro sarà in funzione dalle 4.30 del mattino. Grazie al contributo di Regione Liguria, la sera del 3 luglio verrà effettuato un servizio speciale da Trenitalia oltre al consueto orario.

3 E 4 LUGLIO 2018 LINEA GENOVA – LA SPEZIA VARIAZIONI ORARIO TRENI
Nella giornata di martedì 3 luglio e nella notte tra il 3 e 4 luglio 2018, in occasione della Festa Patronale di Rapallo N. S. di MONTALLEGRO, con il contributo della Regione Liguria l’offerta  orario sarà ampliata come indicato nelle seguenti tabelle.

  • Treno Partenza Ora Arrivo Ora Provvedimenti R 25698

LA SPEZIACENTRALE18:08

  1. MARGHERITALIGURE19:33

NUOVO TRENO.SI EFFETTUA IL 3 LUGLIO 2018.

Ferma a: Riomaggiore (p. 18:16), Manarola (p. 18:19), Corniglia (p. 18:22), Vernazza (p.

18:27), Monterosso (p. 18:31), Levanto (p. 18:36), Bonassola (p. 18:40), Framura (p.

18:45), Deiva Marina (p. 18:49), Moneglia (p. 18:54), Sestri Levante (p. 19:02), Lavagna

(p. 19:09), Chiavari (p. 19:14), Zoagli (p. 19:20), Rapallo (p. 19:30).

Da LA SPEZIA C. a S. MARGHERITA LIGURE – PORTOFINO

  • Da S. MARGHERITA LIGURE – PORTOFINO a LA SPEZIA C. R 25653
  1. MARGHERITA LIGURE 00:40

LA SPEZIA CENTRALE 02:03

NUOVO TRENO. SI EFFETTUA NELLA NOTTE TRA IL 3 E 4 LUGLIO 2018.

Ferma a: Rapallo (p. 0:48), Zoagli (p. 0:53), Chiavari (p. 0:58), Lavagna (p. 1:02), Sestri

Levante (p. 1:09) ,Moneglia (p. 1:17), Deiva Marina (p. 1:22), Framura (p. 1:27),

Bonassola (p. 1:31), Levanto (p. 1:36), Monterosso (p. 1:41), Vernazza (p. 1:45),

Corniglia (p. 1:49), Manarola (p. 1:53), Riomaggiore (p. 1:56).

Articoli interessanti
  Commenta l'articolo

Registrati per commentare e per entrare nella community di Rapallotoday. Potrai inserire immagini, video, partecipare alle discussioni nei vari gruppi o crearli e inviare messaggi privati agli altri utenti registrati. Se sei già registrato, effettua il login per usare il tuo nickname.

Inviami un Email quando qualcuno risponde al mio commento

 

Links utili