Terzo anniversario in ricordo delle 9 vittime del VTS di Genova – 7 maggio 2016

in: Rapallo News .

Pin It
bvittime molo giano maggio2013 3ann (256 x 179)

In ricordo del terzo anniversario della morte dei nove cari ragazzi che persero la vita il 7 Maggio 2013 al VTS di Genova Molo Giano per non dimenticare le 9 vittime. Le parole di Adele Chiello Tusa, mamma di Giuseppe una vittima di quella maledetta notte del 7 maggio 2013, “Sono trascorsi tre anni, da quando i 9 figli sono stati massacrati dalla torre VTS di Genova, la sentinella della sicurezza del porto. Tre anni di lunga sofferenza, di dolore e soprattutto di grande delusione. Delusione e amarezza, per la mancanza di giustizia che ancora non giunge per ridare dignità alle vittime ingiustamente colpite durante il loro turno di lavoro, per conto dello Stato Italiano.

Quello Stato che li ha uccisi, che li ha traditi e che li continua ad offendere. Vittime che dovrebbero essere onorate nella memoria di tutti i giorni, invece dimenticate. La memoria per non dimenticare la loro morte gratuita e soprattutto per non dimenticare le cause della loro morte. I loro nomi dovrebbero essere fermi nella memoria di tutti noi: Marco, Daniele, Francesco, Gianni, Davide, Michele, Sergio, Maurizio, Giuseppe.- Giuseppe è uno dei nove figli, è il figlio che io ho partorito, che ho dato alla luce in questo mondo e lo stesso mondo l’ha condotto nelle tenebre più bui. La sua immagine, la sua voce, tutti i momenti della sua vita, i suoi ricordi, il suo amore….tutto di lui è fermo davanti ai miei occhi, nella mia mente e soprattutto nel mio cuore. Per non dimenticare- la commemorazione  organizzata dalla capitaneria di Genova è stata anticipata al 6 di Maggio. Tuttavia il 7 Maggio sera alle 22:59,42 secondi, i familiari saremo a Molo Giano con i nostri ragazzi, come facevano loro. Ringrazio anticipatamente coloro che volessero condividere, con noi familiare, il ricordo dei nostri splendidi ragazzi Adele Chiello Tusa”

Vogliamo ancora e sempre ricordare i 9 angeli del mare che ci vegliano da lassù, Il vostro ricordo sarà indelebile nel nostro cuore.

I Nove angeli: Daniele Fratantonio di Rapallo provincia di Genova, Giuseppe Tusa di Milazzo provincia di Messina, Davide Morella di Biella, Francesco Cetrola di Santa Marina in provincia di Salerno, Gianni Iacoviello di La Spezia, Marco De Candussio di Fornaci di Barga in provincia di Lucca, Maurizio Potenza, 50 anni di Genova, Michele Robazza di Barga in provincia di Lucca, Sergio Basso di Genova,

In vicinanza a tutte le famiglie, le fidanzate, gli amici e i cari delle nove vittime del Molo Giano di Genova, non Vi dimenticheremo MAI.

Articoli interessanti
 
Commenti all'articolo (3)
  • di Adele Chiello Tusa
    venerdì, 6 maggio, 2016 alle 7:40 pm

    Ringrazio di cuore gli autori di questo blog, che sempre tempestivamente ricordano i nostri nove ragazzi periti durante il loro dovere lavorativo. Grazie Adele Chiello Tusa, madre di Giuseppe Tusa, una delle nove vittime

  • di Adele Chiello Tusa
    venerdì, 6 maggio, 2016 alle 7:43 pm

    Ringrazio gli autori del blog che sempre tempestivamente ricordano i nostri ragazzi periti durante l’espletamento del loro dovere lavorativo. Grazie Adele Chiello, madre di Giuseppe Tusa, una delle nove vittime

  • di Adele Chiello Tusa
    sabato, 7 maggio, 2016 alle 8:05 am

    Ringrazio gli autori del blog per il tempestivo e puntuale ricordo dei nostri ragazzi periti nell’espletamento del proprio dovere, nel crollo torre VTS molo Giano, 7 Maggio 2013

Commenta l'articolo

Registrati per commentare e per entrare nella community di Rapallotoday. Potrai inserire immagini, video, partecipare alle discussioni nei vari gruppi o crearli e inviare messaggi privati agli altri utenti registrati. Se sei già registrato, effettua il login per usare il tuo nickname.

Inviami un Email quando qualcuno risponde al mio commento

 

Links utili
Video più visti
Fotogallery più viste